Le vittime del medico chirurgo rumeno.

Il post i di ieri è diventato virale. Grazie a tutti. Fa bene al cuore sapere di poter contare sempre su di voi. Oggi vi metto la foto di uno dei “nostri” bimbi, vittima del chirurgo che faceva esperimenti su di loro. Di recente il ragazzino è venuto in Italia dove però non hanno potuto operarlo per la forte infiammazione che ha in corpo. Ma, c’è un ma…tornato in Romania i medici di competenza si sono sentiti “offesi” dalla diagnosi dei “colleghi” italiani, che peraltro mettevano in discussione l’utilità e la serietà degli interventi a cui è stato sottoposto. Oggi si scopre che sono state utilizzate su di lui delle parti “viti e quant’altro” non consone ad un uso, per così dire, “sanitario”. Le stesse, per capirci, le si possono trovare in una normale…ferramenta.  Non sto qua a dirvi come stia e quali pericoli oggi corra. Prima di tutto si deve ridurre l’infiammazione e per questo stiamo cercando un ospedale italiano che si faccia cura di tutto ciò che gli serve. la foto è stata scattata durante la festa di natale appena realizzata…. Dimenticavo, dandolo per scontato: il medico che l’ha sempre operato è lo stesso di cui parlavo ieri, “arrestato per esperimenti sui bambini”.15589882_10154392099806713_8881998911471119869_n

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe