Nelle sale arriva anche “Room”.

Non c’è stato solo il film Spotlight, né la canzone di Lady Gaga a portare sul palco degli Academy Awards in occasione dell’assegnazione degli Oscar 2016 il tema dell’abuso. C’è stata anche la premiazione di Brie Larson migliore attrice protagonista del bellissimo”Room”, film che ora finalmente esce in Italia. La “stanza” (=room) del titolo è quella in cui una donna è vissuta, segregata dal suo aguzzino, insieme al proprio figlio nato dalle violenze dell’uomo. Fino a quando non riescono a ritrovare la libertà ed il bimbo “scopre” com’è il mondo là fuori.

Assolutamente da vedere. p.s. da notare l’ipocrisia con cui sotto al trailer ufficiale italiano il film viene raccontato. Leggetevi come ve l’ho presentato io, poi leggete queste righe e ditemi, ma parliamo dello stesso film? <Una storia dei nostri giorni che racconta l’amore sconfinato tra madre e figlio. Il piccolo Jack non sa nulla del mondo ad eccezione della camera singola in cui è nato e cresciuto.>
https://www.youtube.com/watch?v=ajLb0CFNuF0

 

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe