Oscurato il blog anti pedofilia

n53347483962_9718Chi ha paura di questo blog?
Dopo che negli ultimi giorni ha toccato dei picchi di contatti, con articoli ripresi da altri siti, agenzie di stampa, giornali, da oggi è scomparso completamente dai motori di ricerca. Neppure per Splinder sembra esistere più.
Chi l’ha crackato cosa pensa? Che la gente non lo legga comunque? Che non ce l’abbia salvato? Che non sappia l’indirizzo?
Dai su, giochiamo con giochetti un po’ più degni?

12 Commenti a “Oscurato il blog anti pedofilia”

  • Infatti non capisco l'utilità di questo gesto!
    Infatti continuamo imperterriti a seguirlo e ad appoggiarlo comunque.

  • Le provano tutte.
    Mi sa che stanno affondando…………………

  • suvvia, che patetici.
    non lo sanno che i clienti abituali del Bar Frassi ormai conoscono la strada a memoria???

  • Oggi sparisce il blog, speriamo che domani spariscano loro portandosi dietro tutte le porcherie che fanno!!

  • chi ha la fortuna di conoscere questo,blog,chi ha l'onore di conoscere massimiliano frassi,difficilmente dimentica o scorda di salvare questa pagina.c'è chi passa d quì,a volte, come me e non commenta ma legge,si informa ne fa oggetto di discussione durante le serate.questo blog non si dimentica come una pag web incontrata per caso in un gg di ozio.non è una nostra preoccupazione se non appare più da nessuna parte.se ci capiti una volta la apri ogni gg.se hai vissuto una brutta esperienza questo blog è un'aria di speranza.a noi non importa la fama,a noi importa l'operato di tutta la quella gente che crede nella giustizia e si espone in prima persona per difenderla.

  • yzy:

    la strada per tornare qui e sostenere il blog la conosciamo a memoria. poveri idioti, è stato un atto degno della loro natura, infima.  

  • L'inutilità del loro gesto si commenta da sola… tornare qui per noi è come tornare a casa… l'indirizzo lo conosciamo bene

  • a44a:

    Anche se a volte vorrei sparire definitivamente da tutte queste pagine che leggo e che mi leggono, non abbandonerei mai la lettura del tuo blog perchè chi ha vissuto sulla propria pelle dolori così forti ha bisogno sempre di sentire che non è solo e qui io ho trovato molti amici………grazie Max e grazie a tutti coloro che ti seguono.

  • il cartello è più eloquente di ogni altra parola…..non c'è limite alla follia di sta gente!!!
    Noi la strada la sappiamo vedano loro di trovare la strada che indica il cartello  🙂

  • grazie a tutti, davvero, anche per le tantissime mail.
    in raltà pare ch echi di dovere abbia già scovato i biricchini 😉 che hanno lasciato qualche traccia….ora aspetto solo di potervelo dire…..!
    a voi ancora grazieeeeeeeeee

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe