Pedofilia. Il rischio di una giustizia fai da te.

Abusi sui minori: la gente è stanca e rischia di farsi giustizia da sola, non appena si presenta l’occasione.
Stanca di una giustizia ritardataria, spesso non presente come si dovrebbe. Che, almeno all’apparenza, favorisce più i carnefici che le vittime.
La notizia, ultima in ordine da tempo, che arriva da Nocera T. ne è l’ennesima conferma.
Un anziano vede una bimba giocare. Entrambi si trovano dentro ad un villaggio turistico, e il dettaglio non è di poco conto. L’uomo comincia a palpeggiare la bambina che,  per fortuna, non resta paralizzata dalla paura, ma trova la forza per divincolarsi e fuggire.
Il predatore, oramai eccitatissimo, si siede su una panchina e continua, da solo, a fare ciò in realtà voleva fare insieme alla piccola.
I carabinieri giunti tempestivamente sul posto lo salvano: dalla folla che lo voleva linciare.
Le gente è stanca e rischia di farsi giustizia da sola, non appena si presenta l’occasione.
E anche s dobbiamo prendere le distanze da qualsiasi invito a non credere nella giustizia e rendere il tutto un volgare Far West, ammettiamo che a volte, il tutto, è molto difficile. Davvero molto.
Perché, come ho già detto, oramai si è tutti stanchi. Di tutto questo interminabile schifo.

Un Commento a “Pedofilia. Il rischio di una giustizia fai da te.”

  • leptocardium:

    spesso aspetti anni che la giustizia sia la tua rivincita,la tua nuova partenza,il tuo trampolino e quando invece i processi durano anni e anni o peggio l’indifferenza investe chi ha potere di fermare questo continuo scempio rimani li fermo in attesa,giorni a pensare,a rodere,a immaginare la tua vita felice dopo la tua giustizia!ma la giustizia tarda,ha l’orologio con le lancette immobili…e li la voglia di riscatto è talmente alta che sfido chiunque a nn giustificare gesti estremi!quanto vorrei anche io la mia giustizia…

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe