Pedofilo ai domiciliari, vive sotto la vittima. Dove sta la notizia?

pedofilo ai domiciliari nella casa della vittima

Una delle regole base del giornalismo è la seguente. Elementare quanto efficace. Se un cane morde un uomo, la notizia è così “scontata” e “naturale” da non importare, cessando appunto addirittura di essere notizia stessa.
Ma se è un uomo a mordere un cane, allora la cosa cambia e quindi la notizia c’è.

Da alcuni giorni rimbalza sui Tg e sulla stampa annoiata di fine estate la notizia per cui l’ennesimo pedofilo ha ottenuto i domiciliari e vive nell’appartamento sotto a quello dove vive la sua vittima. Che ora ovviamente è tornata a stare male. Molto male.
La domanda che mi faccio e che riporto a voi ad alta voce è:
e la notizia dove sta?
Già, perché è la norma che un pedofilo ottenga i domiciliari nella stessa casa della sua vittima, è terribilmente “normale”, non è la prima volta e purtroppo non sarà l’ultima in una società che non tutela i bambini.
Quindi la notizia non c’è. Perché non fa notizia che un cane morda un uomo.

pino la monica arrestato per abusi sessuali

p.s. l’occasione è grata per fare il punto su alcuni casi che andremo a riportare a galla nei prossimi mesi. Uno sui tutti quello di Pino La Monica condannato in primo grado a quasi 10 anni di reclusione per abusi su 9 bambine e detenzione di ingente materiale pedopornografico “estremo” secondo la  definizione data dagli inquirenti.

Come mai tarda il processo d’appello? Ma soprattutto lui cosa sta facendo dato che è libero? Lavora forse ancora a contatto con minori?

Se qualcuno sapesse qualcosa…..

….continua….

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe