Pedofilo recidivo, eppure libero.

Nei giorni scorsi a Brescia è stato arrestato un pedofilo. La notizia fino a qui non è né unica né originale. Oramai gli arresti sono all’ordine del giorno. Quello che ci fa riflettere è invece su come questi soggetti possano essere fermati, sempre ammesso che li si voglia fermare.
Il pedofilo in questione è quanto di più consono alla figura del predatore ci possa essere.

Infatti scorrendo i suoi precedenti si scopre che da anni seguiva i bambini per strada, nei supermercati, fuori da scuola, per toccarli e farsi toccare. Ultima in ordine di tempo una bimba di anni 10 adescata sia nell’androne di casa che poi in un negozio dove la piccola era entrata per comprare dei pennarelli.

Malgrado questo il 47ene (professione camionista, originario di Collebeato) era in piena libertà…..

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe