Premio Luigi D’Andrea 2013 a Prometeo

Premio Luigi D’Andrea.

Venerdì in una sala gremitissima (con i vertici delle forze dell’ordine ed altri importantissime autorità nazionali) sono stato premiato col prestigioso premio che ogni anno viene dato a chi (tra le forze dell’ordine) si distingue in imprese “eroiche”.
In via eccezionale poi un premio viene dato anche a chi, membro delle forze dell’ordine, non lo è. E quest’anno è toccato a me.
Ringrazio Gabriella Vitali presidentessa della neonata Associazione dedicata a Luigi D’Andrea (una delle vittime di Vallanzasca, poliziotto da lui ucciso in quel di Dalmine nel 1977)  pe l’onore concessomi. E l’onore dato a Luigi D’Andrea, che da lassù è chiamato oggi a vegliare anche sui nostri bambini.
Non avrei accettato quel premio (che, senza cadere in finte modestie, non penso di meritare) se non l’avessi potuto condividere con i veri EROI.
Quei bimbi e quelle bimbe che ogni giorno, lottano contro un mondo ostile ed un abusante protetto.
A loro va la condivisione del premio Luigi D’Andrea 2013…..loro, semplicemente EROI!

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe