QUALCUNO HA RIMOSSO LO STRISCIONE A FAVORE DEL PRETE PEDOFILO.

Alla fine la dignità aveva perso. Forse perchè di dignità, lì, non se n’è mai vista alcuna traccia.
E lo striscione, malgrado le numerose proteste e l’ovvio disgusto era rimasto.

http://www.ivg.it/2011/02/don-lu-associazione-prometeo-vittime-pedofilia-e-ora-via-quello-striscione-dalla-chiesa/
Oggi apprendiamo che qualcuno durante la notte l’ha tolto, assicurandosi così, viste le dimensioni, una scorta di carta igienica almeno annuale.
Fantastiche (nella categoria a cui appartengono) le parole di una delle supporter del comitato pro don Lù, che mi avete segnalato in tanti con epiteti che ovviamente non riporterò, la quale in Facebook, si esprime così, ennesima dimostrazione che quello che scrivo nei miei libri, ancora una volta, è superato, abbondantemente, dalla realtà dei fatti.

 IL RESPONSABILE DI SIMILE GESTO, COMPIUTO DI NOTTE, NON CONOSCE IL RISPETTO PER GLI OGGETTI CHE NON GLI APPARTENGONO E NON HA ALCUN CONCETTO DI LEGALITA’. LO S…TRISCIONE E’ IL SIMBOLO DELLA NOSTRA SOLIDARIETA’ A DON LUCIANO , DEL NOSTRO IMPEGNO A STARGLI ACCANTO IN QUESTO MOMENTO DI PROVA. TUTTO CIO’ NON SARA’ IN ALCUN MODO NEPPURE SCALFITO DA UN GESTO TANTO INSULSO QUANTO INUTILE. RIMUOVENDO LO STRISCIONE NON SI RIMUOVONO LE NOSTRE POSIZIONI E SOPRATUTTO NON SI CANCELLA LA FOLLIA DI TUTTA QUESTA STORIA GIUDIZIARIA. NOI SAREMO SEMPRE ACCANTO A LUI AL DI LA’ DI QUALSIASI AZIONE MIRATA A CONVINCERCI DI UNA VERITA’ CHE E’ SOLO NEGLI OCCHI DI CHI NON VUOL VEDERE.

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe