Resta in carcere padre abusante!

Il “padre” che ha abusato del bimbo di 5 anni a Reggio Emilia resta in carcere.
Durante l’interrogatorio di garanzia si è avvalso della facoltà di non rispondere.
Forse perché a parlare c’era il video ripreso dalla microcamera nascosta nella tv di casa. Video agghiacciante. Video che ha riportato fedelmente a quale grado di aberrazione l’uomo possa arrivare.
Sul caso interviene (sic)  Elena La Monica, sorella del più famoso Pino : ne parliamo nel post seguente.
\

3 Commenti a “Resta in carcere padre abusante!”

  • Buongiorno Massimiliano,

    nel leggere quest'ultimo post mi sono domandata se io come donna e come madre avrei il coraggio di guardare un video del genere. E mi sono risposta di no. Lo lascio alle autorità competenti e a chi ha più fegato di me.

    Ma sono certa che la parola da te usata, "ABERRANTE", sia la più consona, sebbene forse non basti ad identificare la mostruosità di un simile comportamento.

    Se le mie lacrime, quelle che sento premere prepotentemente agli angoli dei miei occhi, servissero  a qualcosa e a qualcuno, le lascerei libere di scorrere copiosamente. Invece me le ricaccio dentro e rafforzo la convinzione, maturata anche grazie a te, che quando ci sono in ballo dei bambini, dei figli, bisogna stare all'erta 25h/24 a 370°/360!

    ..con stima!
    A.

  • concordo con te cara ritrovandomi in ogni tua parola!!!!! ti abbraccio

  • Ho una sola cosa da dire, ma preferisco esprimermi in altro modo:

    : ' ( 
    : ' (
    : ' (
    : ' (

    Dolore.. Quando un padre fa certe cose. Mio Dio!!

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe