Ricordando il nostro angelo, Tommaso Onofri

27
Accadeva ieri sera. Quattro anni fa.
Lui febbricitante stava a tavola coi genitori ed il fratellino. Aveva le sue scarpette preferite addosso. Escamotage per non farlo piangere. Per farlo mangiare almeno un po’. Fargli prendere, senza problemi, le medicine.
Quegli occhioni….azzurri come il cielo….forse un po’ sofferenti, ma sempre così attenti, dolci.
Il resto è Storia. La peggiore. Inimmaginabile. La più crudele. Quella che in questo blog, sotto forme e nomi diversi, trovate ogni giorno.
Mani nemiche rubavano la sua innocenza e lui volava alto, più alto del cielo, salvo tornare per restare sempre qua: in chiunque avesse un cuore pronto ad accoglierlo. Tra le lacrime di commozione e le parole della rabbia.
Mi guardo intorno nel mio ufficio. Davanti a me il quadro con la sua fotografia, regalo di mamma Paola. Ho appena finito di leggere le motivazioni della sentenza di secondo grado e certi passaggi, anche se ben conosciuti, fanno ancora troppo male.
Impossibile non chiedersi ancora una volta: PERCHÉ ?
<< a seguito della repentina decisione dell'Alessi che poneva termine (…) alla vita del piccolo Onofri, agendo con crudeltà: determina la morte per asfissia tramite strozzamento e procurando con un corpo contundente varie fratture fra cui alcune nella zona mandibolare ed al mento. >>
Ciao ranocchietto. Impossibile dimenticarti. Sarebbe come dimenticarsi …un braccio, un occhio, un polmone. Sei e sarai parte di noi. Baci belli come te………
Nota:
Lo ricordo in tutte le mie conferenze, dedicandogli uno spazio con un filmato fatto di foto ed una canzone, Non ti scordar di me, che apre scritta apposta. E tutti i presenti si commuovono,. Sempre. Nel suo ricordo. A dimostrazione di quanto amore ha lasciato. Di quanto ne continua a generare. Per questo posso dirlo: HA VINTO LUI!

3 Commenti a “Ricordando il nostro angelo, Tommaso Onofri”

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe