Risposta alla suora che difende il prete pedofilo.

Questo messaggio appare nei commenti del post Lettera di una suora (lo trovate due post più sotto). Ma ha riassunto così bene i commenti che avete scritto in privato e in facebook che lo riporto all’attenzione di tutti:

“Ciao, non ci conosciamo (chissà come mai?) sono una donna!
Vivo in Italia e
con il loro permesso, convivo con bambini abusati.
Credo proprio che tu non possa immaginare quanto queste piccole creature abbiano bisogno di essere ascoltate e credute.
Mi rendo conto che per te è più facile “accogliere” l’amato don
piuttosto che fermarsi ad asciugare lacrime sante..
Però… certo tu ne vedi tante di situazioni difficili…tu lavori in una prigione……
bene, sappi che chi viene abusato non lavora ma “vive” la prigione senza aver fatto nulla di male.
“hai pensato di chiedere a Dio cosa ne pensa di don marco?”
io si!
Dopo un lungo e sofferto percorso chiedo a queste piccole vittime cosa ne pensano dei loro carnefici…
e (sempre io) tutti i giorni sono davanti a Dio!
tutti i giorni preparo a Lui la colazione, tutti i giorni Lo lavo, Gli disinfetto le piaghe, Lo ascolto e Lo rispetto…cercando di farGli capire che non è Lui ad essere sporco.
Ho fatto veramente fatica a leggerti
non hai mai speso una parola per le vittime
da una cara amica di un condannato avrei preferito una lettera di scuse….l’avrei letta ai bambini…..
malgrado tutto quello che hanno dovuto subire…Loro sanno perdonare.
suor Virna il tuo non è un “articolo”
ma “uno schiaffo a Dio”.

 

Un Commento a “Risposta alla suora che difende il prete pedofilo.”

  • samanta:

    Sorella Virna, tu non hai mai guardato negli occhi un bambino abusato,
    tu non conosci la vergogna, ma te lo dico ugualmente
    VERGOGNATI!
    VERGOGNATI!
    VERGOGNATI!

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe