Articoli marcati con tag ‘carlo d’avanzo condannato per abusi’

Pedofilo condannato presto potrebbe tornare a vivere davanti alle vittime

Ancora un rito abbreviato. Leggasi, ancora un beneficio per un predatore di bambini. Che per aver abusato due sorelline, si porta a casa una condanna di soli 5 anni e 4 mesi. Il pedofilo si chiama Carlo D’Avanzo, 56enne di Schio (provincia di Vicenza), stimato funzionario di banca, per il quale il Pm aveva chiesto 6 anni di reclusione.
Oltre a beneficiare del rito abbreviato, il Giudice ha tenuto conto che lo scorso mese di ottobre (dopo aver sempre negato il tutto) D’Avanzo ha chiesto di essere interrogato ed ha confessato (pur ridimensionando i fatti).
D’Avanzo era uno stimato vicino, benvoluto da tutto il quartiere, sempre pronto e disponibile a svolgere eventuali lavoretti per tutti.
Per questo, come sempre capita, l’arresto creò non poca incredulità.
La madre delle bambine che l’aveva denunciato dopo averlo trovato in flagranza di reato, “aveva chiesto ai Carabinieri di non arrestarlo ma di fare in modo che cessassero subito gli abusi”.
Ma la storia non finisce qua:
a breve il Giudice dovrà dire se è stata accolta o meno la richiesta di domiciliari. Che porterebbero il carnefice nuovamente a vivere davanti alle vittime. E su questo stendiamo l’ennesimo velo pietoso…..

Nella foto: la casa del pedofilo dove si sono consumati gli abusi, apparsa sulla stampa veneta.

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe