Articoli marcati con tag ‘DATI PEDOFILIA’

Lotta alla pedopornografia. I dati: siamo davvero all’anno zero?

Sabato scorso si è tenuto un nuovo incontro del nostro corso di formazione per le forze dell’ordine.
Il tema: “la lotta alla pedopornografia”.
Due i relatori , come sempre di alto livello:
la dr.ssa Roberta Vanina della Polizia Svizzera e il luogotenente Domenico Di Somma, del Nucleo investigativo telematico presso la Procura di Siracusa.
A seguire riporto alcuni dati emersi, insieme ad alcune frasi dette durante la conferenza. Che insieme a notizie che non posso dirvi, certificano, che la lotta alla pedofilia on-line è tornata all’anno zero. E ci fanno interrogare sul reale interesse a debellare questo crimine Ed il business ad esso correlato:

550mila siti pedopornografici creati

 

135 nuovi siti al giorno

2,5 milioni di immagini di bambini ABUSATI

1% di questi bambini, SOLAMENTE l’1%  è stato identificato.

129% l’incremento dei siti pedofili negli ultimi sei anni

pedofilia on line

 
“non serve chiudere un sito internet. Non sta lì il successo di un’operazione. Chiuderlo significa far un regalo ai pedofili che lo apriranno poco dopo in modalità ancora più inaccessibili per le forze dell’ordine. Bisogna identificare quei minori. E salvarli”.

In ospedale un nuovo caso al giorno di abusi.

In ospedale un nuovo caso al giorno di abusi.

Dati drammatici sono quelli forniti dall’ospedale Regina Margherita di Torino. La media è di almeno un nuovo caso al giorno di bambini gravemente maltrattati o abusati sessualmente che arrivano al Pronto Soccorso.
“”La più piccola aveva solo 18mersi…piangeva da tempo…non voleva più vedere l’amico di famiglia”.
”Stiamo assistendo ad un fenomeno allarmante: minori in sempre più tenera età e on problematiche sempre più gravi” a parlare così, alla stampa, la dr.ssa Elena Coppo del reparto di pediatria d’urgenza che aggiunge “la povertà non c’entra,  abusi, maltrattamenti, pedofilia sono ancora nel 2012 appannaggio di tutte le classi sociali”.

I NUMERI DELL’ORRORE. Tutto il mondo è paese.

Arrivano dall’India delle cifre shock. Sui casi di abuso in quel paese.
Che sarebbero, secondo le statistiche ufficiali fornite, di “un bambino su cinque ed una bambina su 4, prima del raggiungimento di anni 18”.
Secondo il giudice K. Lau, che ha lavorato ad un’indagine governativa sul tema degli abusi, “il 53% dei bambini indiani sono vittima di abusi sessuali”.
In seguito alla pubblicazione di questi dati il Governo indiano sta rivedendo la propria legge, che nelle intenzioni di chi ci sta lavorando, dovrà garantire una pena minima di almeno 5 anni. E massima di (soli) 10.

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe