Articoli marcati con tag ‘Le Iene’

Il pedofilo buono e recuperato.

Ho sempre apprezzato il lavoro svolto dalle Iene, quindi voglio credere nella loro buona fede e pensare che pure la Toffa sia cascata nella rete del pedofilo. Non so spiegare altrimenti il servizio mandato in onda ieri sera, dove un pedofilo che si è masturbato davanti ad una bimba di 12 anni (in realtà una ragazza maggiorenne che si fingeva però dodicenne) e che va ad incontrarla e poi cerca di portarsela via, agganciato e smascherato, si dichiara malato e cerca qualcuno con cui poter parlare. Non solo si fa dare l’indirizzo di una psicologa da cui apprendiamo che “è già andato ben tre volte”, rincuorandoci.
Servizi così sono un regalo all’ego dei pedofili, perché dimostrano loro che la possono sempre fare franca.
Anni fa studiai questo caso: Padre F. responsabile per il Vaticano negli Stati Uniti sul tema preti pedofili, nonché, oltre che sacerdote, psicologo, aveva in cura un pedofilo affidatogli dal tribunale ed in libertà vigilata…..
Relazionò dopo un sacco di incontri che “era guarito”. Uscendo dal suo studio, con tanto di relazione firmata, viene fermato dalla polizia stradale perché ha un fanale rotto.
Aprono il cofano e trovano il corpo di una bambina da lui rapita, abusata ed uccisa e scoprono che aveva fato lo stesso con parecchie altre. Padre F. da allora si occupa solo delle vittime, capendo la recidività ma soprattutto la non recuperabilità dei pedofili. Anche e soprattutto di quelli buoni, che vivono con mammà, paciocconi e teneri: come un orsetto? No come un grizzly…affamato.
zio pedofilo

Dicono che un maestro di karatè…..

Dicono che un maestro pedofilo……

child abuse

Dicono…che un maestro di karatè pedofilo, sempre baldanzoso e spocchioso sia scappato a gambe levate durante una manifestazione importante….
Dicono che a farlo scappare come un codardo siano state delle…iene….
Dicono che abbia fatto una figuraccia pazzesca….
E che a breve la figuraccia verrà vista da tutta Italia….

Dicono che ancora non si sia ripreso dallo spavento….e che chi era presente ancora non abbia smesso di ridere ed indignarsi e che ora non lo vogliano più vedere….almeno così dicono…..

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe