Un altro pedofilo in carcere. Zio pedofilo a Bergamo!

Condannato lo zio pedofilo di Bergamo.

Dopo una lunga odissea giudiziaria (fatta di riconteggiamenti della pena e chi più ne ha più ne metta) è stata posta la parola fine ad una orrida storia di pedofilia avvenuta a Gorle (Bg). Reo lo zio da cui la nipote andava spesso, poiché il papà si era gravemente ammalato. Peccato che anziché prendersi cura di lei il soggetto in questione, (“bravo parrocchiano ed attivo volontario dell’oratorio e del suo centro d’ascolto, che se anche l’ha fatto l’ha poi fatto con una sola bambina”) è finito dietro le sbarre.
La sentenza della Cassazione l’ha infatti condannato, con il rito abbreviato a 2 anni e 3 mesi. I reati “conteggiati” sono quelli che vanno “solo” dai 10 ai 16 anni. (omettendo quindi quelli dai 16 ai 18).
E così oggi Giovanni Arcudi, Gianni per gli amici (classe ’39), si trova al fresco nel carcere di Bergamo.
Possiamo dire che finalmente la vittima, ha ripreso a sorridere e le auguriamo (ampliando l’augurio alla sua famiglia) tutto il bene che si merita….

Video inerenti all’argomento:

parte 1:
http://www.youtube.com/watch?v=tmo4DGUsu5Y

parte 2:
http://www.youtube.com/watch?v=s0Y-HZQvkCQ

2 Commenti a “Un altro pedofilo in carcere. Zio pedofilo a Bergamo!”

  • samantha:

    Bravo lo zio gianni, cioè GIOVANNI ARCUDI
    DEL QUALE PRESUMO NON TROVEREMO MANCO UN’ARTICOLO SUI GIORNALI LOCALI E QUINDI MANCO UNA FOTO
    FORSE PERCHE’ E’ DI BERGAMO e a Bergamo queste cose non succedono mai (Sic!)figurati poi ad un fedele parrocchiano, perchè LUI era un “bravo parrocchiano ed attivo volontario dell’oratorio e del suo centro d’ascolto, che se anche l’ha fatto l’ha poi fatto con una sola bambina”

    E’ DEFINITIVAMENTE STATO CONDANNATO

    NEANCHE UNA PRECE – PLEASE – NON E’ PROPRIO IL CASO

    A “quell’unica bambina” con cui lui l’ha fatto, che oggi è una bellissima ragazza, che ho avuto l’onore di conoscere personalmente come ho avuto l’onore di conoscere sua madre, mando un’applauso, per tutto quello che hanno dimostrato di essere e per l’esempio che hanno dato.
    E’ una croce pensare ai lunghi anni che avete dovuto patire, avevate diritto come tutti a tempi più brevi.
    Da oggi non ci si pensa più, DA OGGI IL SOLE PER VOI BRILLERA’ PIU’ FORTE.
    Ed anche io vi auguro TUTTO IL BENE DEL MONDO!

  • MARY:

    Invio un mega abbraccio a quella bambina e alla sua famiglia perchè oggi finalmente è stata fatta giustizia <3 <3 <3

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe